Seguici su

Sezioni

Le Case della Salute

Le Case della Salute sono strutture territoriali facilmente riconoscibili e raggiungibili dai cittadini, dove trovare risposta alla maggior parte dei bisogni attraverso l'accesso, l'accoglienza e la presa in cura, in integrazione con i professionisti dei servizi sociali.

Sono strutture dove i servizi di assistenza primaria si integrano con quelli specialistici, ospedalieri, della sanità pubblica, della salute mentale e con i servizi sociali e del volontariato.

La delibera regionale 2128 del 2016 definisce sei aree integrate di intervento da sviluppare nelle Case della Salute attraverso l'organizzazione di percorsi, programmi, progetti secondo uno stile di lavoro in équipe multiprofessionale ed interdisciplinare.

All'interno di queste strutture lavorano in modo integrato diversi professionisti: medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, specialisti, infermieri, ostetriche, assistenti sociali, personale amministrativo, altri professionisti sanitari e associazioni di pazienti e di volontariato.

La Casa della Salute ha come obiettivi lo sviluppo di percorsi di prevenzione e promozione alla salute, di percorsi di cura per le patologie croniche, quali diabete e scompenso cardiaco, e di percorsi di presa in carico della non autosufficienza.

Un importante obiettivo della Casa della Salute é lo sviluppo della medicina “di iniziativa” basata sull'offerta attiva di servizi a particolari categorie di cittadini e sulla partecipazione dell'utente alle scelte di cura e assistenza.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/27 13:48:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-09T14:13:34+02:00

Valuta questo sito